About the project
Project team
MINGLE's Outcomes
News
Dissemination
Interesting Links
 
 
Home / Languages
< Back
Informazioni sul progetto MINGLE

 

L’immigrazione è un elemento chiave per la crescita della forza lavoro ed è una risorsa importante dei i paesi europei, soprattutto nell’impiego di lavori poco qualificati. Paesi come l’Italia, la Grecia e Cipro hanno accolto molti migranti provenienti da diversi paesi e soprattutto dalle aree dell’Europa dell’Est negli ultimi 20 anni. Nonostante l’ampio numero di migranti all’interno dell’Unione Europea, sono state identificate grandi barriere che limitano il loro progresso e la loro integrazione sociale nei mercati del lavoro dei paesi riceventi, ostacoli legati soprattutto alle competenze linguistiche molto scarse, al non riconoscimento di qualifiche ed esperienze, alla burocrazia richiesta per le procedure necessarie per riiniziare una nuova vita, per l’acquisizione di documenti formali, ecc.

L’obiettivo del progetto è di migliorare la qualità della vita e favorire l’integrazione sociale ed economica dei lavoratori migranti nella società locale, migliorando il loro accesso a corsi di formazione linguistica e a materiale di orientamento, aiutando così i migranti a diventare membri attivi  della società di accoglienza. Questo obiettivo  sarà realizzato attraverso lo sviluppo di un applicativo di formazione a distanza on-line, facile da usare, orientato alla formazione professionale e all’elaborazione del corrispondente contenuto per l’insegnamento della lingua dei paesi riceventi.

In particolare saranno elaborati 4 corsi: 2 corsi di lingua greca rivolti a migranti bulgari che vogliono lavorare in Grecia e a Cipro nel settore del turismo e della cura e 2 corsi di lingua italiana rivolti a rumeni che desiderano lavorare in Italia nei due sopraccitati settori. Attraverso l’applicativo di formazione a distanza i migranti riusciranno a socializzare e a comunicare tra di loro, formando un gruppo di apprendimento costituito da persone dello stesso paese.

Le organizzazioni del partenariato garantiranno l’accesso all’applicativo gratuito e saranno punti di accoglienza per i migranti, prepareranno centri di informazione e di apprendimento linguistico, es.: piccoli laboratori con le necessarie attrezzature. All’interno del progetto verranno coinvolti 30 migranti lavoratori provenienti da Bulgaria e Romania  in ognuno dei paesi riceventi (GR, IT, CY). Questo gruppo sperimenterà lo strumento e lo valuterà per 4 mesi, fornendo un riscontro sull’efficacia e l’efficienza dell’intero sistema formativo, del contenuto e della tecnologia utilizzata.

Clicca qui per scaricare il volantino in italiano.


 

Last update: 10 December 2014

This project has been funded with support from the European Commission. This website reflects the views only of the authors, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.

designed by ExUS